Discussion:
Ascom e Covelco
(troppo vecchio per rispondere)
Cristian Modica
2005-02-28 10:38:21 UTC
Una ditta che ha 2 dipendenti assunti con CCNL Commercio e Terziario
(Confcommercio) è obbligata a versare i contributi Ascom e Covelco?
Se si mi date i riferimenti normativi?
Grazie
Cristian M.
A.Z.
2005-02-28 14:16:04 UTC
Post by Cristian Modica
Una ditta che ha 2 dipendenti assunti con CCNL Commercio e Terziario
(Confcommercio) è obbligata a versare i contributi Ascom e Covelco?
Solo se è iscritta all'Ascom.

A.Z.
Jugiin
2005-02-28 14:37:16 UTC
Post by A.Z.
Solo se è iscritta all'Ascom.
Io, invece, credo che sia dovuta da tutte le aziende e da tutti i
lavoratori, indipendentemente che l'azienda sia iscritta, o meno, ad una
delle due associazioni di categoria (Confcommercio e Confesercenti).

Infatti il CCNL del commercio dice che "Le operazioni relative al
calcolo ed alla raccolta del contributo a carico dei lavoratori saranno
effettuate mediante trattenuta da annotarsi sulla busta paga nei
confronti di tutti i lavoratori compresi nella sfera di applicazione del
contratto del terziario ad eccezione di quelli che manifestio la loro
contraria volontà a mezzo di singola dichiarazione scritta di proprio
pugno rilasciata in duplice copia entro e non oltre il periodo
immediatamente successivo all'assunzione".

Eugenio
mt
2005-02-28 14:59:54 UTC
Post by Jugiin
Infatti il CCNL del commercio dice che "Le operazioni relative al
calcolo ed alla raccolta del contributo a carico dei lavoratori saranno
effettuate mediante trattenuta da annotarsi sulla busta paga nei
[cut]

mi citi l'articolo del ccnl per favore ?

saluti
mt
Jugiin
2005-02-28 15:48:07 UTC
Post by mt
mi citi l'articolo del ccnl per favore ?
adesso sono fuori ufficio, comunque, se non ricordo male, dovrebbe
essere l'ultimo articolo del Titolo IV "Composizione delle
controversie".

Naturalmente per altri contratti, come quello del Turismo, l'articolo è
diverso.

Eugenio
Cristian Modica
2005-02-28 16:02:06 UTC
Io ho trovato questo testo:
"Art. 19 - Contributi di assistenza contrattuale
Per la pratica realizzazione di quanto previsto negli articoli precedenti e
per assicurare l'efficienza delle proprie strutture sindacali al servizio
dei lavoratori e dei datori di lavoro la Confederazione Generale Italiana
del Commercio, del Turismo e dei Servizi, la Federazione Italiana Lavoratori
del Commercio, Alberghi-Mense e Servizi (FILCAMS-CGIL), la Federazione
Italiana Sindacati Addetti Servizi Commerciali Affini e del Turismo
(FISASCAT-CISL) e l'Unione Italiana Lavoratori Turismo Commercio e Servizi
(UILTuCS-UIL), procederanno alla riscossione di contributi di assistenza
contrattuale per il tramite di un Istituto previdenziale o assistenziale ai
sensi della legge 4 giugno 1973, n.311.

Sono tenuti alla corresponsione dei contributi di cui al precedente
capoverso tanto i datori di lavoro che i rispettivi dipendenti.

Le misure contributive e le relative norme di esazione formeranno oggetto
di appositi accordi e regolamenti da stipularsi tra le parti e con
l'Istituto previdenziale o assistenziale prescelto.

Le norme di cui ai precedenti capoversi fanno parte integrante del presente
contratto e non possono subire deroghe nei confronti dei soggetti ai quali
il contratto stesso si applica.

I datori di lavoro porteranno espressamente a conoscenza dei loro
dipendenti il contenuto del presente articolo."



Se è obbligatorio in contributo alle confederaz sindacali, nulla si dice
circa ASCOM che è ente di Confcommercio. Io vorrei rintracciare i rifermenti
normativi degli accordi che hanno istituito la misura di questi contributi.

Grazie.

Cristian M.
Panislao Stablinsky
2005-02-28 16:00:57 UTC
Post by Jugiin
Post by A.Z.
Solo se è iscritta all'Ascom.
Io, invece, credo che sia dovuta da tutte le aziende e da tutti i
lavoratori, indipendentemente che l'azienda sia iscritta, o meno, ad una
delle due associazioni di categoria (Confcommercio e Confesercenti).
Condivido invece la risposta di AZ (un nome una garanzia). Secondo la
Cassazione (Cassazione civile sezione Lavoro - Sentenza 16 gennaio 1996, n.
319) i contratti collettivi di lavoro costituiscono atti di natura negoziale
e privatistica e si applicano pertanto esclusivamente ai rapporti
individuali intercorrenti fra soggetti che siano entrambi iscritti alle
associazioni stipulanti. Il principio si applica a maggior ragione alle
clausole contrattuali di natura obbligatoria (come nel caso del quesito
contributo Ascom e Covelco). Se poi volessimo spingerci oltre potremo
parlare dell'obbligatorietà o meno dell'iscrizione agli Enti Bilaterali....
Jugiin
2005-02-28 17:21:02 UTC
Post by Panislao Stablinsky
Condivido invece la risposta di AZ (un nome una garanzia). Secondo la
Cassazione (Cassazione civile sezione Lavoro - Sentenza 16 gennaio 1996, n.
319) i contratti collettivi di lavoro costituiscono atti di natura negoziale
e privatistica e si applicano pertanto esclusivamente ai rapporti
individuali intercorrenti fra soggetti che siano entrambi iscritti alle
associazioni stipulanti. Il principio si applica a maggior ragione alle
clausole contrattuali di natura obbligatoria (come nel caso del quesito
contributo Ascom e Covelco). Se poi volessimo spingerci oltre potremo
parlare dell'obbligatorietà o meno dell'iscrizione agli Enti Bilaterali....
quindi se nessuna delle due parti è iscritta ad un'organizzazione
sindacale, posso stipulare un contratto come mi pare?

eugenio
Panislao Stablinsky
2005-03-01 08:12:28 UTC
Post by Jugiin
quindi se nessuna delle due parti è iscritta ad un'organizzazione
sindacale, posso stipulare un contratto come mi pare?
come ti pare ma con dei limiti:
1) devi assicurare un retribuzione sufficiente secondo il dettato
costituzionale di cui all'articolo 36
2) le retribuzioni da prendere a base per il calcolo dei contributi
previdenziali non devono essere inferiori a quelle previste dalla
contrattazione nazionale (o locale se superiore)
A.Z.
2005-03-01 11:26:35 UTC
Post by Panislao Stablinsky
Condivido invece la risposta di AZ (un nome una garanzia).
Grazie, troppo buono! :-)

A.Z.
Panislao Stablinsky
2005-03-01 14:20:09 UTC
Post by A.Z.
Post by Panislao Stablinsky
Condivido invece la risposta di AZ (un nome una garanzia).
Grazie, troppo buono! :-)
Ho sbagliato, dovevo dire un acronimo, una garanzia! ;-)
A.Z.
2005-03-01 15:24:33 UTC
Post by Panislao Stablinsky
Ho sbagliato, dovevo dire un acronimo, una garanzia! ;-)
:-))